SANGIUSTESE – SAMMAURESE 1-2

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE “F”
XXXI^ GIORNATA

SANGIUSTESE – SAMMAURESE 1-2

SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini, Argento, Santagata, Perfetti, Patrizi, Scognamiglio (43’ st Pluchino), Pezzotti, Carta, Cheddira, Cerone, Tizi (9’ st Buaka). A disposizione: Carnevali, De Reggi, Basconi, Massaroni, Magistrelli, Papavero, Kamara. Allenatore Stefano Senigagliesi.
SAMMAURESE (3-5-2): Baldassarri, Maioli, Giua, Rosini, Santoni, Merciari, Scarponi, Errico, Zuppardo, Bonandi (36’ st Soumahin), Louati. A disposizione: Hysa, Lombardi, Alberighi, Vivo, Sapucci, Pertutti, Valentini, Toromani. Allenatore: Alessandro Mastronicola.
ARBITRO: Sig. Riccardo Fichera della sezione di Milano.
ASSISTENTI: Sig.ri Nicola Zandonà della sezione di Portogruaro e Vincenzo Ruggiero della sezione di Brindisi.
RETI: 37’ pt Tizi, 1’ st Scognamiglio (aut), 14’ st Zuppardo.
NOTE: spettatori 300 circa; ammoniti Bonandi e Giua; espulso al 33’ st Louati per doppio giallo; corner 6-5; recupero 0’ + 3’.

VILLA SAN FILIPPO – La Sangiustese cede alla Sammaurese al Comunale di Villa San Filippo, dove i padroni di casa, passati in vantaggio nella prima frazione con Tizi, venivano ripresi in avvio di ripresa e poi superati al quarto d’ora. Gara comunque equilibrata tra le due formazioni: locali privi di Shiba impegnato al Torneo di Viareggio, sostituito da Argento oltre che di Moracci e Camillucci, acciaccati, ospiti che lamentavano anche loro le assenze di Lombardi e Pieri. Dopo qualche fiammata per parte e le schermaglie di rito, si segnalava il volo di Chiodini a respingere la bella punizione di Bonandi prima che il destro di Tizi rompesse l’equilibrio. Pregevole il doppio scambio tra Cerone e Pezzotti che liberava la stoccata vincente del numero 11 al primo centro stagionale. Ripresa shock per i ragazzi di mister Senigagliesi che al pronti via venivano puniti dalla sfortunata deviazione di Scognamiglio che valeva il pari. Al 14’ st era invece Zuppardo a siglare il sorpasso trafiggendo Chiodini da posizione ravvicinata scattando sul filo del fuorigioco. La Sangiustese provava a reagire e a riversarsi con le sue trame avvolgenti e i suoi tagli calibrati nella metà campo avversaria, ma Baldassarri e compagni facevano buona guardia, specie su Cerone, uomo più pericoloso dei rossoblù. Gli uomini di Mastronicola rimanevano anche in 10 al 33’ st a causa del doppio giallo comminato a Louati. L’assalto locale durava fino al recupero, con la punizione allo scadere di Carta che finiva alta: il risultato però non cambiava ed erano i romagnoli a incamerare la posta.

CRONACA

PRIMA FRAZIONE

7’ pt: Cerone ci prova dal limite, si allunga e respinge Baldassarri.
10’ pt: Pezzotti si fa vedere dalla sinistra.
12’ pt: Errico e Bonandi guadagnano un pallone a centrocampo e si fanno minacciosi dalle parti di Chiodini. In tandem Scognamiglio e Carta sbrogliano la matassa.
20’ pt: Zuppardo riceve un cross dalla destra, la mira gli fa difetto.
25’ pt: la Sangiustese regala un corner agli ospiti, poi sul cambio fronte crea scompiglio con Pezzotti.
34’ pt: Chiodini vola sulla punizione di Bonandi e respinge la sfera destinata sotto al sette.
37’ pt: GOL!! Cerone e Pezzotti scambiano in scioltezza servendo un assist al bacio per Tizi che dalla destra trafigge Baldassarri.

SECONDA FRAZIONE

1’ st: GOL!! Una sfortunata deviazione di Scognamiglio riporta il risultato in parità.
14’ st: GOL!! Sugli sviluppi di un corner Zuppardo da ottima posizione sigla il sorpasso.
22’ st: Giua anticipa Cerone di testa.
33’ st: doppio giallo per Louati, costretto a lasciare il campo. Sammaurese in dieci.
37’ st: assalto alla porta ospite.
43’ st: alta la conclusione di Perfetti dal limite.
44’ st: Baldassarri blocca su Cerone, ma è un assalto alla porta ospite.
48’ st: la punizione di Carta termina alta.