SANGIUSTESE – CAMPOBASSO 0-2

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE “F”
XV^ GIORNATA

SANGIUSTESE – CAMPOBASSO 0-2

SANGIUSTESE (4-3-3): Chiodini, Zannini (30’ st Niane), Basconi (25’ st Orazzo), Perfetti (11’ st Fabbri), Patrizi, Scognamiglio, Bambozzi (35’ st Boschetti), Palladini Alessio, Mingiano, Proesmans, Romano (1’ st Mattia Palladini). A disposizione: Raccio, Doci, Ercoli, Amabile. Allenatore: Stefano Senigagliesi.
CAMPOBASSO (4-3-3): Natale, Fabriani, Vanzan, Brenci (32’ st Pizzutelli), Menna, Dalmazzi, Bontà (45’ st Giampaolo), Candellori, Cogliati (37’ st Musetti), Alessandro (41’ st La Barba), Zammarchi (25’ st Tenkorang). A disposizione: Tanò, Sbardella, Pistillo, Morgese. Allenatore: Mirko Cudini.
ARBITRO: Sig. Senthuran Lingamoorthy della sezione di Genova.
ASSISTENTI: Sigg. Gino Passaro della sezione di Salerno e Francesco Leonetti della sezione di Frattamaggiore.
RETI: 25’ pt Alessandro (rig), 10’ st Cogliati.
NOTE: corner 8-4; ammoniti Boschetti e Cogliati; recupero 2’+ 5’.

CIVITANOVA MARCHE – Una buona Sangiustese si arrende di fronte ad un volitivo Campobasso che con un gol per tempo matura il definitivo 2-0 con il quale i molisani espugnano il Polisportivo di Civitanova Marche.
Si interrompe così la striscia positiva della Sangiustese dopo otto turni: l’ultima sconfitta era stata il 06 Ottobre, sempre in casa contro una molisana, l’Agnonese.
Avvio a spron battuto da parte degli ospiti con i ragazzi di Senigagliesi che nei primi minuti sembrano un po’ accusare e subire il colpo, ma poi con l’andare della gara trovano la proprio quadratura, allentando la pressione.
Schieramenti speculari per le due formazioni con mister Senigagliesi che schierava a sorpresa ai lati dell’attaccante Mingiano la coppia Proesmans- Romano, lasciando invece Bambozzi ed Alessio Palladini a fare compagnia a Perfetti in mediana.
Quando sembrava che a far da padrone dovesse essere l’equilibrio, il Campobasso metteva il muso prepotentemente in avanti.
Prima si portava in vantaggio con il penalty trasformato da bomber Alessandro e dopo 10’, quando era appena passata la mezz’ora, sfiorava il raddoppio con il secondo (forse generoso) rigore a favore.
Di Basconi prima e di Patrizi poi i due falli che suggerivano all’arbitro Lingamoorthy di decretare la massima punizione.
Questa volta però il tentativo di Cogliati veniva gettato alle ortiche con Chiodini che, intuendo, respingeva la sua conclusione.
I padroni di casa non si lasciavano intimorire e negli ultimi minuti andavano vicino al pari con la punizione di Bambozzi, che sfilava di poco a lato prima del duplice fischio.
In precedenza il Campobasso aveva però sfiorato il raddoppio con il palo esterno di Zammarchi, raddoppio che si materializzava al 10’ della ripresa con Cogliati che si faceva perdonare l’errore precedente dagli undici metri.
Dopo aver beneficiato di un tacco-assist al bacio di capitan Bontà, il numero 9 trovava il varco giusto per infilare nuovamente Chiodini e portare i ragazzi dell’ex Cudini sul 2-0.
Da segnalare, però, come il fischietto genovese non avesse ravvisato un netto fallo in favore della Sangiustese agli albori dell’azione sui cui sviluppi sarebbe poi arrivato il gol per i lupi.
Anche nella seconda parte di gara i ragazzi di Senigagliesi non accettavano comunque di certo passivamente il proprio destino, ma anzi con l’inserimento del neo acquisto Fabbri, di Mattia Palladini, di Niane e Boschetti, cercavano di portare vivacità dalle parti di Natale, che però faceva sempre buona guardia.
Ben otto i corner conquistati, senza però nessuna incursione vincente.
Nel finale la Sangiustese andava vicino al gol della bandiera, ma ugualmente i molisani sfioravano in più occasioni la possibilità di scendere un pesante tris con Alessandro, Tenkorang e Bontá.
Non era di certo questa la gara sulla quale sperare per guadagnare punti salvezza, nonostante i ragazzi di Senigagliesi non abbiamo comunque recitato la parte dell’agnello sacrificale neo confronti di una squadra quadrata e blasonata, un po’ attardata in classifica ma di certo destinata alle prime posizioni. Subito testa al prossimo impegno per i rossoblù: Patrizi e compagni ricominceranno lunedì il percorso di avvicinamento al difficile match di domenica prossima in casa della capolista Notaresco, che domani affronterà in un sentito derby il Giulianova.

CRONACA

PRIMA FRAZIONE
5’ pt: Cogliati apre troppo il compasso e calcia a lato da ottima posizione.
12’ pt: questa volta i molisani passano sulla destra
17’ pt: Sangiustese pericolosa,fermato in fuorigioco Proesmans
22’ pt: percussione di Dalmazzi, Palladini lo stende al limite dell’area.
25’ pt: GOL!! Basconi atterra Cogliati e dal dischetto Alessandro sigla il vantaggio.
31’ pt: Romano conquista il primo angolo per la Sangiustese, sui cui sviluppi prima Palladini poi Scognamiglio non riescono ad approfittare
35’ pt: secondo rigore per il Campobasso. Dal dischetto Chiodini ipnotizza Cogliati
40’ pt: palo esterno di Zammarchi
47’ pt: di poco a lato la punizione di Bambozzi

SECONDA FRAZIONE
10’ st: GOL!! L’arbitro non ravvisa un fallo ai danni della Sangiustese, l’azione prosegue e l’assist di tacco di Bontá innesca Cogliati per il raddoppio molisano
13’ st: punizione di Bambozzi, Natale in corner
15’ st: serie di corner per la Stese che protesta per un mani in area
20’ st: conclusione di Cogliati, Chiodini c’è
25’ st: appena entrato Tenkorang impegna Chiodini in angolo
33’ st: doppia conclusione di Palladini
38’ st:Alessandro calcia fuori da buona posizione
40’ st: Bontà calcia sul palo a Chiodini battuto ma si alza la bandierina dell’assistente
47’ st: Niane da due passi alza sulla traversa